domenica 18 giugno 2017

Questo solo conta

Un post ogni tre giorni oppure uno al dì o meglio uno quando capita. TERAPIE DEL WEB,  insulse, colorate, eteree di nome e di fatto. Ma omologazione è stata la mia vita intellettuale e questo non posso dimenticarlo. Tutto quello che ho scritto dovrebbe vivere qua dentro anche le cose nate quando il web non era neanche un'ipotesi: cartaceo e sogni, rabbia e curiosità. Sintassi naturale o cercata, comunicazione e disillusione...gioco e piacere. Questo era ed è omologazione non richiesta, dentro la sua pancia ci sono attualmente 319 post e sono leggibili solo su richiesta specifica: sono certo che non la farà nessuno perchè le regole di un blog sono ben altre, perchè qua dentro non ci sono certo capolavori di letteratura e perchè il padrone di casa nonostante tutto questo è troppo esigente nei rapporti virtuali. Devo confessarvi che da un certo momento in poi e per una stagione breve sono stati i contatti con voi a darmi lo stimolo giusto per scrivere; mutati in peggio i primi è cessato anche il secondo. L'autonomia produttiva in senso assoluto esiste solo nel cartaceo, sui blog le interelazioni condizionano in modo eccessivo la scrittura che risente in cento modi di questo influsso...basta leggere in rete e osservare i commenti.
Qui ci sono le porte per tutto il resto di mia proprietà nel web su questa piattaforma, basta guardare di lato a dx: gli altri blog o gli altri tentativi. Immagini, suoni, le emozioni che hanno nutrito la mia esistenza.
L'ingresso è lo stesso da sempre, il padrone di casa ha dieci anni in più, la sua fede segreta nella letteratura e nella scrittura in genere non è svanita, è solo scesa giù in fondo dove nulla la può scalfire. E' l'amore l'unica legge che governa l'universo, l'unico luogo del pensiero in cui riposare e l'unica via che conduce all'eternità.
Amo omologazione e questo solo conta

3 commenti:

  1. Stai scrivendo anche su un blog ad inviti?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No Franco, ho deciso di ripubblicare con calma TUTTI i miei blog, sia questi su Blogger che quelli su Wordpress, ma ho scelto la via della moderazione o della libertà assoluta. Ogni blog è frutto di una gran fatica concettuale, contiene oltre ai testi le immagini e le colonne sonore che ho scelto io, la suddivisione in paragrafi dei testi e la loro riorganizzazzione diversa da blog a blog. Ciò è avvenuto negli anni seguendo stimoli diversi ( anche dettati da chi si è confrontato con me) e ne son venuti fuori post compositi. Sinceramente, lo so bene, la pletora è grande e altrettanto la mia confusione; ma se devo scegliere tra cassare tutto o pubblicare tutto scelgo la seconda ipotesi.
      Omologazione Non Richiesta questa prima diventerà la sede dei post originali quelli non riveduti e corretti ma ci vuole tempo. Grazie del passaggio e buona giornata

      Elimina
  2. Uno quando capita, assolutamente.

    RispondiElimina

Dietro ogni commento c’è un mistero e una persona, usatelo bene.
Vi rappresenta per quello che siete.